Educatore Cinofilo | Addestramento Cani | APNEC Italia | Addestramento Cuccioli - Educatore Cinofilo | Addestramento Cani | APNEC Italia | Addestramento Cuccioli | Problemi comportamentali nei cani | Milano

Vai ai contenuti

Menu principale:

PERCHE' EDUCARE IL CANE

L'educazione del cane è utile e necessaria per una buona e piacevole convivenza con il proprio gruppo familiare, e per il suo legittimo inserimento nella società degli umani. I cani non sono in grado di discriminare ciò che è giusto o sbagliato, il loro comportamento è molto legato all'istinto ed alla conservazione della specie, le regole della società degli uomini non rientrano nella loro sfera di comprensione.

In questo mondo sempre più frenetico il nostro compagno a 4 zampe spesso si sente stressato, ed è portato ad assumere comportamenti non coerenti con la sua natura e soprattutto problematici per noi umani. La convivenza rischia di diventare difficile e a volte insostenibile tanto da portarci a considerare soluzioni estreme per risolvere il problema. La soluzione migliore invece è PREVENIRE
! Come? Impostando una corretta relazione tra proprietari e cani basata sulla comprensione reciproca, sul rispetto dei propri ruoli, sulla fiducia e sulla collaborazione. Con un po' di impegno e di pazienza la convivenza tra noi e il nostro cane può diventare solo un'esperienza positiva e piacevole capace di arricchirci e cambiarci la vita, anche se a volte la convivenza tra due specie diverse non è semplice.

L' educazione del cane offre un servizio e un diritto per i cani e per i loro proprietari ed il benessere dell'animale, per insegnare alle persone a gestire meglio i loro beniamini, per migliorare il rapporto uomo-cane ed anche per imparare a capire ed a comprendere il linguaggio del miglior amico dell'uomo, nonché per promuovere e divulgare la cultura cinofila basata sul rispetto e la conoscenza del cane e della sua relazione con noi. Il cammino verso una cultura cinofila a 90° è ancora molto lungo anche se si iniziano a vedere piccoli positivi risultati; però le persone sono ancora molto scettiche sul significato ed il valore di un'educazione fatta a monte, ossia quando hanno ancora a che fare con un cucciolo che ha tutto un mondo da scoprire. Infatti la cosa migliore è quella di frequentare un corso di educazione di base quando il cane è ancora un cucciolo, cioè dal giorno in cui entra nella nostra casa, così ci risparmieremo l'instaurarsi di fastidiosi vizi e preverremo la comparsa di seri problemi comportamentali. Se però questo non è possibile, e i problemi di comportamento si sono già manifestati, possono essere risolti ma con maggiore impegno, tempo, volontà, costanza e coerenza da parte del proprietario e dell'educatore cinofilo.

Spesso tra due esseri appartenenti a due specie diverse si creino incomprensioni, incomunicabilità e talvolta situazioni di conflitto. Se ognuno di noi con un po' di buona volontà e pazienza riuscisse a seguire il proprio cucciolo all’inizio del suo percorso, molto probabilmente sarebbero risolti grandi piaghe come quella dell'abbandono e del randagismo e quella ancora più grave di episodi di aggressività del cane verso i proprietari dovuta all'incomprensione tra esseri diversi.

L'educazione permette al proprietario di convivere serenamente col proprio cane e a quest'ultimo di sapersi adattare a situazioni per lui talvolta innaturali nel miglior modo possibile.

Ogni cane e' un individuo a sé
, sono diversi uno dall'altro e verrà valutato in base anche ai suoi tempi di apprendimento, della sua indole e delle sue caratteristiche di razza e caratteriali.

Ciò è fondamentale per riuscire a gestirlo ed inserirlo quindi nel contesto sociale in cui dovrà vivere (cioè il nostro).

E', quindi, un progetto di crescita che prevede un insieme di attività che facilitino i processi di interrelazione:

· il proprietario deve diventare una base sicura, un propositore, una referenza per il suo amico a quattro zampe;

· il cane deve diventare un compagno, un interesse, una responsabilità per il partner umano.


CHI E' L'EDUCATORE CINOFILO


La cinofilia può fornire gli strumenti necessari al neofita che vuole condividere una vita serena con il suo cane; nasce, quindi, l'esigenza di appoggiarsi ad una figura esperta che aiuti i proprietari ad educare il proprio cane in modo da inserirlo in un contesto che diviene sempre più innaturale e difficile da gestire. L'educatore Cinofilo è appunto quella figura che ha il compito di:

· fornire informazioni teoriche e corsi pratici
ai proprietari inesperti che si vogliono avvicinare al mondo cinofilo e per coloro che convivono con un cane poco gestibile, ma che vogliono imparare a conoscerlo e capirlo senza commettere errori;

· istruire ed insegnare ai proprietari
come rapportarsi nel modo migliore col proprio animale;

· aiutare i proprietari a migliorare
l'intesa col proprio amico a quattrozampe.

Il mio progetto
è mirato all'istruzione cinofila affinché questi animali siano inseriti correttamente nella realtà quotidiana, partendo dalla relazione tra l'uomo ed il cane e basato sulla profonda conoscenza dell'animale. Si imparerà a capire il perché di tanti loro comportamenti. Quindi si tratta di un contenitore per attività cinofile diverse, tutte incentrate sul corretto rapporto fra specie diverse.

Il mio obiettivo
è quello di aiutare il cane a trovare il proprio equilibrio e di migliorare la relazione e la comunicazione interspecifica, cioè tra la specie umana (familiari e estranei) e intraspecifica cioè con gli altri cani.

Il mio desiderio
è di vivere in una società in cui questi animali  siano rispettati e apprezzati. Creiamo insieme un rapporto sano con il cane attraverso fiducia, comunicazione, relazione.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu